HOME PAGE

Torna alla pagina precedente
Questionario di autovalutazione per le ossessioni
(dalla rivista IDEA, periodico trimestrale dell'
Istituto per la ricerca e la prevenzione della depressione e dell'ansia)

Idee fisse, grande amore per l'ordine, gesti scaramantici da ripetere, impulso a contare tutte le finestre di un palazzo o le piastrelle del pavimento: fin dove si tratta di piccole manie che più o meno tutti abbiamo e quando, invece, questi pensieri e gesti sono sintomi di una patologia? In quest'ultimo caso si tratterebbe del disturbo ossessivo-compulsivo. Per farsi un'autoesame, proponiamo uno schema che divide sotto una serie di SI (si tratta di patologia) e di NO (non sono patologici) i comportamenti dubbi.

SIUn uomo si lava le mani 100 volte al giorno fino a scorticarsele. Un quattordicenne che ogni giorno arriva tardi a scuola perché non si decide ad uscire dalla doccia fino a che non si è insaponato e risciacquato per 41 volte.
NOUna casalinga che immancabilmente si lava le mani prima di ogni pasto. Una ragazza di 16 anni che dedica 20 minuti a lavarsi e sistemarsi i capelli prima di andare a scuola.
SIUna donna che chiude e richiude la porta per mezz'ora prima di andare al lavoro. Un bambino che controlla rigorosamente che l'interruttore della luce sia sulla posizione di "spento" (OFF) anche se è evidente che la luce è spenta.
NOUna donna che controlla che porte e finestre siano chiuse ogni notte prima di andare a letto. Una bambina che controlla che la luce sia spenta quando esce da una stanza, proprio come le hanno insegnato i genitori.
SIUn uomo che ammassa 19 annate di giornali "nel caso che...", senza nessun sistema di catalogazione. Un bambino che colleziona fiammiferi usati come scaramanzia contro un eventuale incendio della casa.
NOUna donna che dedica tutto il suo tempo libero e i suoi risparmi a collezionare arte. Un bambino che ricopre le pareti della sua camera da letto di posters e fotografie della squadra sportiva del cuore.
SIUno studente universitario che bussa alla porta di ogni aula 14 volte prima di entrare. Una bambina di sette anni che salta sopra una crepa del marciapiede per 99 volte per paura che altrimenti succeda qualche cosa di terribile alla madre se non lo fa.
NOUn musicista che esegue più e più volte un passaggio difficile fino alla perfezione. Una bambina di cinque anni che ridendo con le amiche salta sopra le crepe del marciapiede recitando: «Calpesta una crepa e la schiena di tua madre crepa».
SIUna donna che dedica ore a mettere in ordine alfabetico tutti i prodotti della cucina e che sistema tutti i capi di abbigliamento secondo colore. Un bambino di cinque anni che non può abbandonare gli spogliatoi della palestra fino a che i lacci delle scarpe da tennis non sono perfettamente simili sulle due scarpe.
NOUn impiegato che non lascia l'ufficio finché non ha liberato la scrivania e svuotato la cassetta della corrispondenza. Un ragazzo di 17 anni al suo primo impiego che allinea ordinatamente sugli scaffali i generi alimentari della drogheria dove lavora.

Torna alla pagina precedente


E-Mail: a.mazzeo@tin.it

HOME PAGE

Dal 1 GEN 2000 questa pagina è stata visitata volte. Grazie per la visita.


I TESTI SONO DISPONIBILI SU AMAZON